Il network:     AZPoint.net     ALuxury     Tecnofashion.it Copyright JuiceADV S.r.l.
Home Page News Video e Filmati Newsletter Shopping Chi Siamo Contattaci Pubblicità  
 

I videogiochi sono una droga: avvertiamo gli utenti
La proposta è quella di mettere scritte d'avvertimento su tutte le confezioni
di Valeria Marcon
Pubblicato il 27/03/2008

I videogiochi sono da molti considerati alla stregua di una droga, e proprio per questo motivo è stata avanzata la proposta di apporre sulle confezioni l'avvertimento "Questo videogioco fa male alla salute".
Questa è la proposta avanzata da una psicologa infantile al governo britannico.



Il governo, secondo la psicologa, dovrà fare in modo che in ogni videogioco vengano riportate età minima richiesta, eventuali contenuti ad alto rischio e possibili controindicazioni.
I negozianti quindi dovranno rispettare quanto scritto nelle confezioni, impedendo la vendita ai troppo giovani.

Sull'uso del web inoltre la dottoressa è lapidaria: "i genitori dovrebbero tenere il computer in salotto anzichè nella camera dei figli", e dovrebbero anche seguire i loro figli durante l'approccio alle nuove tecnologie.

Fonte:tomshw

 
  Altri articoli su : leggi, videogiochi
 

Commento di Anonimo, scritto il 28/03/2008 alle 15:28:40
C'è solo una cosa da dire: "...ma che vadano tutti a quel paese!.."

Commento di Anonimo, scritto il 22/08/2009 alle 15:17:27
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 22/08/2009 alle 15:19:05
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:15:03
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:15:24
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:15:30
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:15:36
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:15:41
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:15:48
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:15:58
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:16:11
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:16:22
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:16:31
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:16:37
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:16:47
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:16:52
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:16:59
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:17:06
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:17:17
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:17:24
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:17:41
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:17:46
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:17:52
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:17:57
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:18:03
Si sta sbagliando ragazzi...si sta dando la colpa ai videogiochi di ciò che invece è causato tutto (o quasi) dalla società nella quale viviamo oggi...
I ragazzi si divertono con i videogiochi, non ne fanno una questione di vita, ma semplicemente è una competizione (come può essere un qualsiasi sport) fra i giocatori, e vedere chi è più abile nello sbloccare determinati obiettivi e divertirsi tutti insieme, senza dipendenze e/o isolamenti.
In ogni caso, nelle confezioni c'è scritto che un uso scorretto del prodotto può nuocere l'acquirente, ma da qui ad arrivare a scrivere che giocare fa male alla salute mi indigna, e anche molto.
Io penso che senza i videogiochi la mia vita non sarebbe ne migliore, ma neanche peggiore di quella che è attualmente vivo.
In ogni caso senza i videogiochi non potrei più provare le grandi emozioni che si hanno quando, dopo un'estenuante battaglia con altri 10 giocatori, si trionfa e si è concluso il livello più difficile di un videogioco...insomma...sarei forse un po' più triste...

Commento di Anonimo, scritto il 28/02/2011 alle 18:18:26
C'è solo una cosa da dire: "...ma che vadano tutti a quel paese!.."

Commento di Anonimo, scritto il 01/03/2011 alle 20:16:20
C'è solo una cosa da dire: "...ma che vadano tutti a quel paese!.."

Commento di Anonimo, scritto il 01/03/2011 alle 20:16:26
C'è solo una cosa da dire: "...ma che vadano tutti a quel paese!.."

Commento di Anonimo, scritto il 01/03/2011 alle 20:16:32
C'è solo una cosa da dire: "...ma che vadano tutti a quel paese!.."

Commento di Anonimo, scritto il 01/03/2011 alle 20:16:36
C'è solo una cosa da dire: "...ma che vadano tutti a quel paese!.."

Commento di Anonimo, scritto il 01/03/2011 alle 20:16:42
C'è solo una cosa da dire: "...ma che vadano tutti a quel paese!.."

Commento di Anonimo, scritto il 01/03/2011 alle 20:16:48
C'è solo una cosa da dire: "...ma che vadano tutti a quel paese!.."

Commenta questa notizia:


ATTENZIONE: il tuo IP verrà memorizzato; con la pressione del tasto invia commento si esprime il consenso alla memorizzazione di tale informazione personale.
A discrezione dello staff, i commenti ritenuti non adatti od offensivi potranno essere rimossi. Nel caso di utilizzo di espressioni volgari od offensive il comportamento verrà segnalato al provider interessato.

 
Google Chrome sorpassa Opera
Il nuovo browser di Google sorpassa il minimo storico di Opera
Internet

Gmail aiuta a non pentirsi delle proprie azioni
Una nuova funzionalità di GMail Labs aiuta mandare mail solo se concentrati
Internet

Divulgato il nome ufficiale del nuovo Windows
La prossima versione sarà.....Windows 7!
Computer

 

   

 
Nintendo svela una nuova Nintendo DS
Un aggiornamento della console sarà presto disponibile sul mercato
Giochi e Console
PS3 cattura video?
Forse uscirà una nuova funzionalità che consentirà l'acquisizione di immagini o video
Giochi e Console
Wii con lettore DVD: esiste?
Ulteriormente posticipata l'uscita della nuova versione della console
Giochi e Console
NES riprodotto nel legno
Tra non molto si potrà trovare la mitica consolle realizzata con finiture in legno
Giochi e Console
In arrivo GTA IV
Uno dei giochi più attesi dell’anno sta per essere diffuso in tutti i negozi
Giochi e Console
 

  Led, Candybar, Download, Mp3, Nintendo, Energia Solare, Video, Hsdpa, Touchscreen, Arredamento, Wireless, Pmp, Yankodesign, Gadget, Hitech, Lge, Concept, windows 7, microsoft, Mpeg4, Subnotebook, Orologi, Asus, Linux, windows  
Tecnofashion - 2007
Privacy